Argentina

Risorsa latte

Il progetto è attualmente rivolto ai bambini di Buenos Aires, a prescindere dall’adozione o meno, che frequentano il consultorio presso l’asilo gestito, nel periodo da marzo a dicembre, dalle suore di san Giuseppe. Il servizio è riservato a bambini fino ai 30 mesi di età appartenenti a famiglie molto povere, per la maggior parte boliviane, quasi tutte provenienti dalla baraccopoli “Villa 1-11-14”

El Jardin

Circa 300 bambini dai 2 ai 5 anni, provenienti dalle baraccopoli circostanti (villas miserias), di solito fratellini di quelli ricompresi nel “progetto latte”, vengono accolti nella scuola materna di Buenos Aires, un ambiente educativo sereno in cui possono consumare il pasto quotidiano.

La Escuelita

La “scuolina” è realizzata nei locali parrocchiali di Belgrano grazie alla collaborazione di tre insegnanti ed è rivolto ai bambini delle famiglie adottate a distanza che necessitano di un ulteriore sostegno scolastico.

Adozioni: fai crescere la tua famiglia

Attualmente le adozioni sono destinate a 153 famiglie che possono acquistare presso un negozio di fiducia beni di prima necessità ed emergenze sanitarie, ricevere corsi di formazione professionale e, in situazioni di particolare gravità accertata dai laici responsabili del progetto, un aiuto economico per costruire una stanza in muratura che possa sostituire le capanne di fango e tronchi di palma, tipiche abitazioni del posto.

Farmaci per tutti

Poiché quasi tutta la sanità è a pagamento, l’associazione cerca di fornire più medicinali possibili per le famiglie di Belgrano e per il consultorio di Buenos Aires.