Noviziato comune S. José

19 marzo 2011

Feira di Santana  – Bahia – Brasile 

Sia benedetto il Dio dei nostri padri, che ci permette, dopo 360 anni di storia,  di vivere la novità della nostra Congregazione.

Così come accadde al nostro fondatore, che ispirato osò andare oltre, abbiamo la certezza di star vivendo l’azione dello Spirito oggi, tra noi.

Molte erano le aspettative per questo momento, fu sognato e atteso, e oggi il mondo si unì a noi in preghiera, condividendo la nostra gioia.

Iniziamo il Noviziato in comune con l’invito di sederci ai piedi di Cristo e imparare con Lui a essere disponibili, aperte all’ascolto della volontà del Padre, totalmente donate a Dio e al caro prossimo. E questo è Grazia.

Grazia che si va rivelando nelle nostre vite nel contemplare la croce – simbolo che abbiamo ricevuto – insieme all’invito di tenere gli occhi fissi in Gesù, modello perfetto, e di fortificarci nell’Eucarestia.

Fu difficile contenere le lacrime nel ricevere un po’ di terra della casa in cui P.Médaille visse il suo Noviziato. Averla in mano, insieme al crocifisso, è farlo presente, prossimo, e sentire che il suo Sì anima il nostro Sì.

Ringraziamo Dio Trinità per tutte voi, nostre sorelle, per mantenere viva la fiamma del nostro carisma.

In modo speciale Sr. Simone, Sr. Annunziata e Sr. Helena , luce lungo il cammino,

Sr. Maura, Sr. Gemma e Sr. Penha per la testimonianza, rispetto e affetto nell’abbracciare questa nuova missione.

Ci affidiamo alle vostre preghiere, certe che questo tempo non sarà facile e neppure difficile… sarà divino”

Talita Angélica e Josefa Girlaine ( Shirley)

Correlati

Condividi